Valerio Corvisieri, dopo gli inizi giovanili nella carta stampata, si dedica da anni a ricerche storiche e contemporaneamente svolge il lavoro di guida turistica di Firenze e Arezzo. Autore di articoli per riviste e di biografie, ha pubblicato Vita di un manager al servizio del bene comune. Marcello Rodinò di Miglione (1906-1994), Napoli, Grimaldi & C. Editori, 2006, dedicata all’amministratore delegato Rai del boom economico; Gli Spagnoli e Perugia. Storia di una famiglia di imprenditori del Novecento, Perugia, Ali&no, 2010 (edizione aggiornata dell’opera uscita nel 2001); per la stessa casa editrice perugina ha scritto Luisa Spagnoli, dedicata alla giornalista e mecenate, nipote omonima della celebre imprenditrice (2017), opera uscita nella collana le farfalle diretta da Clara Sereni e presentata a Roma con Dacia Maraini. Ha scritto per la collana i fuori guida di ali&no il volume Arezzo. Su e giù per il ventaglio di pietra (2011) che ha ricevuto una segnalazione di merito al Premio Tagete, mentre è in preparazione il volume su Prato. Collabora da anni con il Dizionario Biografico degli Italiani, edito dall’Istituto dell’Enciclopedia italiana, per il quale ha redatto otto voci. Sue passioni sono il teatro e l’umorismo. Ha pubblicato pezzi per quotidiani e composto monologhi e commedie, alcuni dei quali hanno ottenuto premi e riconoscimenti, come la Medaglia di Bronzo al XXXII Premio Firenze. Ideatore del portale Locali per Pensare, è presidente dell’Associazione culturale Cruscanti Moderni.