Scrittrice, curatrice delle opere di G.Morselli e di C. Zavattini, ha lavorato nel settore editoriale nell’ambito della comunicazione (docente universitaria, ha scritto un manuale memoir Mi facevi sentire Dostoevskij, Tea 2019). Nuotatrice agonista, autrice di un manuale sul nuoto (Nuotare tutti subito e bene), ha esordito nella narrativa con il romanzo Lezione di nuoto. Colette e Bertrand, estate 1920 (Guanda 2009) e da allora ha sempre occupato una propria ‘nicchia acquatica’: Non ha mai quiete, romanzo su Leonardo e l’acqua (Sedizioni 2015), La cerimonia del nuoto, racconti (Bompiani 2018).